[TUTORIAL] Utilizzare lettore RFID RC522 con Arduino – RFID Reader Arduino

Ultimamente la domotica è argomento di interesse per molti smanettoni 🙂 Quella di aprire una porta, accendere una luce o disattivare l’antifurto del garage, come per magia, passando una tessera o un portachiavi vicino a un lettore, è un’idea che affascina tutti! 🙂

Stronzate a parte!  🙂 Scrivo questo articolo perché voglio condividere con voi la mia semplice e basilare esperienza sull’utilizzo del lettore RFID RC522. L’RFID è una soluzione molto pratica per realizzare, ad esempio, serrature elettroniche, identificazione dell’utente, disattivazione di un allarme…

I Kit che si trovano facilmente Online sono composti da:

Una scheda lettore RFID di card basata sull’integrato prodotto dalla NXP RC522

Un portachiavi contenente un TAG RFID

Una card contenente un TAG RFIDPer acquistare il kit potete cliccare sul seguente link: Lettore RFID-RC522

Il lettore RFID-RC522 comunica con Arduino attraverso la porta SPI (l’integrato a bordo supporta anche I2C e UART ma noi non le utilizziamo).

Per collegare Arduino al modulo RFID RC522 nel nostro caso è necessario implementare i seguenti collegamenti:

RC522 MODULE             Uno/Nano
SDA                                   D10
SCK                                    D13
MOSI                                 D11
MISO                                 D12
IRQ                                    N/A
GND                                  GND
RST                                    D9
3.3V                                   3.3V

IL CODICE DA UTILIZZARE

Per quanto riguarda l’esempio di codice che vi propongo non è necessaria l’inclusione di nuove librerie, sono sufficienti quelle presenti all’interno dell’IDE di Arduino.

Nell’esempio, la seriale viene usata come output per quello che viene letto attraverso il dipositivo RFID. Il codice letto viene confrontato con un codice di riferimento definito in una costante Stringa (const String codiceGiusto = “…………..”). Se l’esito di questo confronto darà esito positivo, verrà stampato “CODICE VALIDO” sulla seriale, potrete inserire all’interno di questo if ad esempio l’azionamento di un relay che pilota ad esempio un apri-porta 🙂

Iscriviti al nostro canale YouTube per saperne di più! 🙂

Per scaricare il file del sorgente clicca qui:
 
[crayon-5dd8633712da2938583021/]
Avendo a disposizione due dispositivi RFID (Portachiavi e Card), provando a passare prima uno poi l’altro, si vede che il codice discrimina il codice impostato come VALIDO a quello impostato come ERRATO.

Iscriviti al nostro canale YouTube per saperne di più! 🙂

 

 

 

Precedente Come collegarsi al Raspberry Pi tramite SSH Successivo [RECENSIONE E TUTORIAL] Localizzatore GPS-GSM-GPRS tk102b - Antifurto satellitare