[TUTORIAL] Programmare nodeMCU esp8266 utilizzando Arduino IDE

Cos’è l’esp8266?

Molto recentemente mi sono imbattuto in questo curioso ed economico dispositivo, appena l’ho preso in mano mi sono subito immaginato una infinità di possibilità che questo rispetto ad Arduino può offrire potendo connettersi ad una rete Wi-Fi, senza considerare che le caratteristiche tecniche sono notevolmente superiori a quelle di Arduino.

Weekly Supersaver Category: Up to 90% OFF

Iscriviti al nostro canale YouTube per saperne di più! 🙂

Iscriviti al nostro canale YouTube per saperne di più! 🙂

L’esp8266 è un SoC (System on a Chip)

Caratteristiche techiche:

  • CUP CLOCK :80Mhz
  • RAM:36kB SRAM
  • Memoria ROM dipende dal chip SPI associato (NodeMcu v3 e ESP-12 hanno 4MByte

Modulo Wifi 802.11 b/g/n

  • Con protocollo TCP/IP
  • Sicurezza WPA e WPA2
  • Cifratura WEP, TKIP, AES
  • Modalità Staton, Access point e mista
  • Protocolli di rete: IPv4, TCP/UDP/HTTP/FTP

17 Pin configurabili via software come:

  • 1 ADC con risoluzione 10-bit SAR
  • SDIO 1.1 e 2.0 (rispettivamente 4bit 25Mhz e 4bit 50Mhz) (Hardware)
  • SPI (Clock massimo 80Mhz) (Hardware)
  • UART  (4.5Mbps) (Hardware)
  • I2C, I2S (clock max. 100Khz) (Software)
  • IR  Codifica NEC , 38Khz (Software)
  • PWM tra 100hz e 1Khz 14bit di risoluzione (Software)
  • GPIO con resistenza di Pull-Up/Down attivabile

E’ possibile trovare in vendita più schede bastate sull’integrato esp8266, le principali sono nodeMCU e WeMos, entrambe si possono programmare utilizzando L’Arduino IDE.

I principali vantaggi nell’utilizzo dell’ESP8266 sono:

  1. La connessione Wi-Fi lo rende particolarmente adatto all’IoT.
  2. La frequenza del PWM è programmabile ( AnalogWriteFreq(1000); ).
  3. L’I2C è disponibile su tutti i PIN ( Wire.pins(sda, scl); ).E’ possibile programmarlo con l’Arduino IDE (anche se l’utilizzo delle librerie in alcuni casi è differente).
  4. Ne esistono versioni molto economiche (anche al di sotto delle 2€)

c1s-jpg_450x300Programmare esp8266 con l’Arduino IDE

  1. Installare l’ultima versione dell’IDE di Arduino, potete scaricarla da questo link.
  2. Al termine dell’installazione lanciare l’IDE di Arduino, cliccare su File->Impostazioni.
  3. Nella finestra che si aprirà, alla voce “URL aggiuntive Gestore schede” incollare la stringa di configurazione :

http://arduino.esp8266.com/stable/package_esp8266com_index.json

  1. schermata-2016-12-25-alle-18-19-28 Confermate con OK.
  2. A questo punto cliccate su Strumenti->Scheda->Gestore Schede
  3. Digitare nel campo di testo “esp8266” e installare l’unica opzione che resta. Potrebbero volerci alcuni minuti dal momento che sarà necessario scaricare da internet oltre 150MB.schermata-2016-12-25-alle-18-46-40
  4. Al termine dell’installazione nella sezione Strumenti->Scheda sarà comparsa la sezione “ESP8266 Module”
  5. A questo punto dovrete selezionare la scheda che stata usando, nel mio caso ad esempio utilizzo nodeMCU 0.9. Se invece state usando l’ESP8266 nella versione senza convertitore USB->Seriale a bordo, connettete l’adattatore al modulo e selezionate “Generic ESP8266 Module”.
  6. nodemcu_devkit_v0-9 13678-01 esp8266_programming A questo punto potrete caricare attraverso il menù File->Esempi tutti gli esempi disponibili per ESP8266.
  7. Buon divertimento! 🙂

Vedi anche

[TUTORIAL] – Arduino Partendo da Zero

Iscriviti al nostro canale YouTube

Precedente Arduino Starting from Zero Tutorial - Tutorial Successivo [TUTORIAL] 1 - Costruire un cronometro da pista con Arduino - Introduzione